Trascurare il riposo…uno dei principi più importanti per la sopravvivenza

Il riposo è uno dei principi più importanti, ma paradossalmente anche il più trascurato.

Tutti i mammiferi, uccelli e pesci osservano uno stato normale di riposo naturale. Il ruolo del sonno nella salute e nella malattia è sempre più oggetto di studio in laboratori specializzati. Teorie del sonno lo descrivono come un tempo di guarigione e di crescita per gli organismi, come processi fisiologici di crescita e di ringiovanimento dell’organismo immunitario, del sistema nervoso, e di quello muscolare-scheletrico. Il sonno è forse meglio descritto come la perdita della consapevolezza di ciò che sta accadendo intorno a noi. La consapevolezza del pubblico di fitness e nutrizione è cresciuta negli ultimi anni, ma purtroppo poco si sa sul tema molto importante di disturbi del sonno.

Stress e ansia sono una delle cause principali, ma anche un pericolosissimo ciclo vizioso: lo stress può effettivamente causare la mancanza di sonno? La risposta è si. Studi sugli animali hanno rivelato che il sonno è essenziale per la sopravvivenza. E ‘stato confermato che l’attività metabolica del cervello umano diminuisce sensibilmente dopo 24 ore di veglia sostenuta. Il sonno è necessario per permettere al nostro sistema nervoso di lavorare bene. Anche il sonno profondo è necessario per il rilascio di ormone della crescita (HGH) nei bambini, nei giovani e negli adulti. La qualità del sonno diminuisce con l’età, ma il bisogno di dormire non lo fa.

Dormire potrebbe essere il miglior partner di allenamento. Privare se stessi delle 7/8 ore di sonno, non solo limita la tua capacità di sviluppare muscoli, ma anche scombina il tuo coordinamento e la concentrazione mentale.
In conclusione si può affermare che, dormire almeno 8/9 ore a notte, è un metodo comprovato per migliorare la qualità della vita in generale, lo stato di salute, ed infine le prestazioni atletiche.

window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'UA-115545118-1');